Birra Löwenbräu

Birra Löwenbräu e birrificio

Birrifico e birra Löwenbräu (Germania)

In tedesco Löwenbräu significa “birra del leone”, e questo nome è giunto sino ai giorni nostri da un’epoca davvero remota: correva infatti l’anno 1383 quando il proprietario della “Birreria del Leone” (Zum Löwen) iniziò a servire una birra di produzione propria che sin da subito fu molto apprezzata. Ed è proprio per i tanti secoli che il nome Löwenbräu ha alle proprie spalle, che oggi questo popolare brand è considerato tra i più antichi del mondo (anche se venne citato per la prima volta nei registri ufficiali di Monaco di Baviera solo nel 1746).

A proposito di leoni: questo animale è un indubbio simbolo di forza e di coraggio, ma il fatto che esso sia stato usato per “battezzare” una specialità birraria potrebbe derivare da una antica leggenda. Sembra infatti che nei secoli passati un leone in carne e ossa venisse incatenato ai barili di birra in modo da tenere alla larga i ladri!

Nella sua storia recente, e precisamente nel 1997, la Löwenbräu confluì nella Spaten-Franziskaner-Bräu, altra storica azienda di Monaco di Baviera, che a sua volta venne acquisita dalla Interbrew nel 2004. Dalla fusione tra Interbrew e AmBev nacque il gruppo InBev, il più grande del mondo, e oggi il birrificio Löwenbräu gode di una grande diffusione in Europa, Canada e Stati Uniti.

Birra Löwenbräu lager

Le tipologie di birra Löwenbräu

Le birre che nascono nel birrificio Löwenbräu sono prodotte con acqua pura e luppoli selezionati, utilizzando metodi tradizionali tramandati nel corso dei secoli. Molte di esse sono inoltre prodotte nel rispetto del Reinheitsgebot, il “decreto di purezza” del 1516 che per la produzione della birra prevede solo ed esclusivamente l’utilizzo di acqua, orzo e luppolo.

Ed ecco nel dettaglio le caratteristiche delle principali birre a bassa fermentazione della Löwenbräu:

  • Löwenbräu Original (5.2°): è una birra dal colore giallo chiaro, che forma poca schiuma e si presenta all’olfatto con un profumo maltato. La frizzantezza è media, ed al sapore di malto si uniscono leggere note fruttate e una spiccata luppolatura; il retrogusto tende all’amarognolo.
  • Löwenbräu Oktoberfestbier (6.0°): la birra dell’Oktoberfest prodotta dalla Löwenbräu, in stile Märzen, è caratterizzata da un bel colore giallo dorato e la schiuma che forma è piuttosto voluminosa. Il profumo è di malto e luppolo, e i medesimi ingredienti si percepiscono all’assaggio, in sequenza uno dopo l’altro, insieme a una punta di lievito.
  • Löwenbräu Premium Pils (5.2°): il colore di questa birra è giallo paglierino, e il suo profumo è dominato dall’intensità del luppolo. Il sapore è piacevolmente amarognolo con leggere note erbacee, ma non molto intenso, cosa che rende questa birra molto dissetante; il finale è tendente all’amaro.
  • Löwenbräu Urtyp (5.4°): dalle gradevoli tonalità dorate, questa birra di tipo Hell profuma di cereali e il sapore è dominato dal malto con una lieve punta di amarognolo che rimane anche nel retrogusto; la carbonatazione è media così come il corpo.

Per gli amanti delle birre scure il birrificio Löwenbräu produce tre diverse specialità, una Dunkel, una Schwarzedunkel e una Doppelbock:

  • Löwenbräu Dunkel (5.5°): prodotta con malti scuri, questa Dunkel presenta un colore bruno-ramato e profuma intensamente di malto tostato. Il sapore è caramellato, tostato e tendente al dolce, con una luppolatura appena percepibile, aspetti che rendono questa birra molto fresca e beverina.
  • Löwenbräu Schwarze Weisse (5.2°): l’aspetto di questa Schwarzedunkel non filtrata è bruno e torbido, con un intenso aroma di pane tostato, malto e banana. È il malto a dominare il sapore di questa specialità Löwenbräu, affiancato da lievi note di banana, lievito e chiodi di garofano. La carbonatazione è moderata, e il retrogusto non eccessivamente amaro.
  • Löwenbräu Triumphator (7.6°): ottima birra Doppelbock dal colore mogano con riflessi rossastri, che presenta un aroma dominato dal dolce del malto, cui si associano una leggera luppolatura e sentori di frutta secca. Il sapore è maltato con note di cioccolato, caffè, uvetta e frutti rossi, che rendono la Triumphator una birra complessa e ideale anche per i palati più esigenti.

Altre birre prodotte da questo birrificio bavarese sono la Löwenbräu Alkoholfrei (analcolica) e la Löwenbräu Radler (2.5°), specialità molto dissetante e quasi per nulla alcolica dal sapore di limone.

Informazioni utili sulla birra Löwenbräu

  • Löwenbräu AG
  • Sito web: http://www.loewenbraeu.de/
  • Indirizzo: Nymphenburger Strasse 7, 80335 München (Germania)
  • Tel.: +49 (0)89 5200-0
  • Fax: +49 (0)89 52003412

Lascia un commento